Calcolo per il Comune di Rovereto

 
 

Modalità di calcolo della tariffa sui rifiuti - TARI 

Utenze domestiche
La tariffa sui rifiuti è così composta:

  • quota fissa, per il calcolo della quale bisogna moltiplicare i metri quadrati dell'immobile (determinati sulla base della superficie calpestabile) per la tariffa corrispondente al numero degli occupanti dello stesso. Se l'intestatario dell'utenza è residente nell'immobile, quest'ultimo dato viene reperito negli archivi anagrafici del Comune e corrisponde al numero dei componenti il nucleo familiare. Se invece l'intestatario dell'utenza non risiede nell'immobile,il numero degli occupanti viene determinato in via presuntiva, in rapporto alla superficie dei locali, secondo la seguente tabella:
    • da mq 0 a mq 45: 1 componente convenzionale
    • da mq 46 a mq 60: 2 componenti convenzionali
    • da mq 61 a mq 75: 3 componenti convenzionali
    • da mq 76 e oltre: 4 componenti convenzionali
  • quota variabile – volume minimo obbligatorio
  • quota variabile volume conferito oltre il minimo obbligatorio

Questi i corrispettivi per l'utenza anno 2022 deliberazione della Giunta comunale n. 15 del 25 gennaio 2022

Quota fissa (tariffa x mq)


Numero componenti

Tariffa

Componenti 1

€ 0,6515

Componenti 2

€ 0,7652

Componenti 3

€ 0,8547

Componenti 4

€ 0,9285

Componenti 5

€ 1,0018

Componenti 6 e oltre

€ 1,0566

Quota variabile


Costo a volume €/litro

€ 0,1576

 

Il volume minimo di rifiuto residuo per utenze domestiche, utilizzato anche per le tariffe 2021, è di seguito esposto:

Categoria

Litri minimi

n. 1 componente

240

n. 2 componenti

360

n. 3 componenti

480

n. 4 componenti

600

n. 5 componenti

720

n. 6 componenti e oltre

840

Esempio di calcolo
Famiglia di 3 persone residente in un appartamento di 80 mq:

  • quota fissa appartamento: € 0,8547 x 80 mq = € 68,38
  • quota variabile €/l: € 0,1576 x 480 litri = € 75,65
  • totale annuo: € 144,03

a tale importo si aggiunge la quota variabile misurata, legata alla volumetria del sacco con tag raccolto eccedente la volumetria minima obbligatoria:

  • € 4,73 per ciascun sacco con tag da 30 litri esposto oltre il 16- esimo sacco raccolto

Tutti gli importi vanno maggiorati dell'IVA nella misura di legge (10%)

Utenze non domestiche
Anche per le utenze non domestiche la tariffa sui rifiuti si compone di una quota fissa e di una quota variabile, per il calcolo delle quali bisogna tener conto dei metri quadrati dell'immobile occupato e della tipologia di attività che viene svolta all'interno dello stesso. Per il dettaglio delle tariffe si rimanda all'allegato alla delibera di approvazione delle tariffe  (deliberazione della Giunta comunale n. 12 del 25 gennaio 2022).